Fig.1: PRI 0007, Frammento di fronte di sarcofago con scene pastorali

Descrizione

Frammento di rilievo relativo alla decorazione della fronte di un sarcofago "a grandi pastorali" (cfr. M. J. Bayet, Les sarcophages à grandes pastorales, in Mélanges d'Archeologie ed d'Histoire 74, 1962, pp. 171-213).
Al di sotto di un listello piatto si sviluppa a rilievo piuttosto aggettante una composizione agro-bucolica con, in alto, un ovino di profilo verso sinistra di cui rimane la parte posteriore, un alberello dal fusto attorcigliato e dalle lunghe foglie seghettate nei margini; in basso rimane il muso di un bovino volto verso l'alto dalle forti corna e dalla trattazione anatomica assai particolareggiata.
I temi agro-bucolici alludono, com'è noto, alla pace paradisiaca (per questo vd., da ultimo: F. Bisconti, Sulla concezione figurativa dell'habitat paradisiaco: a proposito di un affresco romano poco noto, in Rivista di Archeologia Cristiana 66, 1990, pp. 25-80).
L'uso del trapano nella trattazione del vello dell'ovino, assieme ad una concezione classica del figurato, rimandano, assieme alla scelta del tema, all'età protogallienica (vd. B. M. Felletti Maj, Considerazioni sull'arte del periodo fra Gallieno e la Tetrarchia, in Rivista di Archeologia Cristiana 52, 1976, p. 223 ss.).

Cronologia

metà del III secolo

Manifattura

romana

Provenienza

Roma, dall'area delle catacombe di Priscilla

Rinvenimento

Scavi del 1890-1906

Materiale

marmo

Stato di Conservazione

Mutilo su tutti i lati, tranne il margine superiore. Il frammento è stato restaurato nel 2010.

PRI 0007 altezza:27 larghezza:25 spessore:3

Bibliografia

Inedito.

Glossario

Bucolico
agg. relativo al genere di poesia caratterizzato da un’idealizzazione della vita dei pastori e in genere della vita campestre. Per estensione, che evoca il tono e l’ambiente della poesia bucolica, pastorale, idillico.

F.B. / B.M.