Fig.1: PRI 0134, Frammento di alzata di coperchio di sarcofago con maschera angolare

Descrizione

Frammento di alzata di coperchio di sarcofago, che conserva il mascherone angolare.
Visto di profilo a sinistra, il volto è caratterizzato da una struttura possente, privo del mento, con grandi occhi dall'iride indicata da un foro di trapano e con la pupilla a peltaPresso gli antichi Greci, piccolo scudo leggero di legno o di vimini ricoperto di cuoio, incavato in alto a forma di mezzaluna. I motivi decorativi architettonici o pittorici a forma lunata hanno assunto il medesimo nome., sovrastata dal sopracciglio a cordoncino.
La bocca grande ha labbra dischiuse con fori all'estremità; i capelli inanellati sono percorsi e movimentati da solchi di trapano con contrastati effetti chiaroscurali.
A destra, al di là di un listello modanato rimane la parte anteriore di un cavallo visto di tre quarti a destra, privo della parte superiore del muso e, inferiormente, delle zampe, con bene in vista un pendaglio al centro del collare e le briglie trattenute da una mano virile.
Riconducibile con ogni probabilità ad una scena di caccia, il frammento è databile al periodo indicato.

Cronologia

seconda metà del III secolo

Manifattura

romana

Provenienza

Roma, dall'area delle catacombe di Priscilla

Rinvenimento

Scavi del 1890-1906

Materiale

marmo

Stato di Conservazione

Mutilo su tutti i lati, tranne lungo il margine destro. Restaurato nel 2010.

PRI 0134 altezza:36 larghezza:48 spessore:5

Bibliografia

Inedito.

Glossario

Pelta
Presso gli antichi Greci, piccolo scudo leggero di legno o di vimini ricoperto di cuoio, incavato in alto a forma di mezzaluna. I motivi decorativi architettonici o pittorici a forma lunata hanno assunto il medesimo nome.

A.M.R. / B.M.