Fig.1: PRI 0154, Frammento laterale di cassa di sarcofago a vasca con eroti

Descrizione

Il frammento è relativo ad un sarcofago del tipo a lenòsdal greco, tinozza per la pigiatura dell'uva., mostrandone la parte laterale sinistra, con la stondatura della vasca.
Sulla fronte, evidentemente, doveva svolgersi una scena di vendemmia: rimangono infatti un lungo ramo di vite che si snoda verso destra ed un erote completamente nudo che solleva verso l'alto le braccia, forse a cogliere un frutto. Il giovane, dalle forme piene, ma non proporzionate, è di profilo verso destra ed ha gli angoli degli occhi e della bocca sottolineati da forellini di trapano, mentre i capelli sono resi a caschetto e separati in brevi ciocche da canaletti.
Un confronto piuttosto pertinente si può istituire con una lenòsdal greco, tinozza per la pigiatura dell'uva. del Museo delle Terme con eroti (qui però vestiti) intenti alle medesime funzioni e databile nello stesso arco cronologico (M. Sapelli, Museo Nazionale Romano. Le sculture, I,10,2, Roma 1988, n. 156).

Cronologia

quarto venticinquennio del III secolo

Manifattura

romana

Provenienza

Roma, dall'area delle catacombe di Priscilla

Rinvenimento

Scavi del 1890-1906

Materiale

marmo

Stato di Conservazione

Mutilo su tutti i lati, tranne il margine superiore. Il frammento è stato restaurato nel 2010.

PRI 0154 altezza:29 larghezza:22 spessore:5

Bibliografia

Inedito.

Glossario

Lenòs
dal greco, tinozza per la pigiatura dell'uva.

C.S. / B.M.