Fig.1: PRI 0211, Frammento di alzata di coperchio di sarcofago con scena di banchetto

Descrizione

Il reperto con rilievo e retro liscio, è pertinente o ad una fronte o ad una alzata di coperchio di sarcofago.
La figura, mutila e di spalle raffigura un uomo, in tunica manicata, che alza il braccio sinistro e accosta alle labbra un recipiente di forma assai singolare formato da un elemento semisferico con una appendice cilindrica.
Si tratta verosimilmente di un frammento di una scena di banchetto composta da una serie di personaggi disposti attorno ad una tavola (cfr. ad esempio Repertorium n. 298, catacomba di S. Sebastiano; sul concetto di salvezza alla base delle rappresentazioni di banchetto cfr. P. Bozzini, Coperchi di sarcofago di Pretestato e di S. Callisto, in Rendiconti PARA XLVIII, 1977, p. 325 ss.).
Un recipiente simile stringe tra le mani una figura facente parte di una scena di banchetto in un frammento del Museo Nazionale di Napoli (N. Himmelmann, Typologische Untersuchungen aus romischen Sarkophagreliefs des 3. Und 4. Jahrunderts n. Chr., Mainz 1973, p. 59, cat. 14, tav. 46).
La resa non naturalistica, la fissità, l'uso poco attento del trapano, la scarsa accuratezza delle superfici, assegnano il frammento agli ultimi decenni del III secolo.

Cronologia

ultimi decenni del III secolo

Manifattura

romana

Provenienza

Roma, dall'area delle catacombe di Priscilla

Rinvenimento

Scavi del 1890-1906

Materiale

marmo

Stato di Conservazione

Mutilo su tutti i lati. Il frammento è stato restaurato nel 2010.

PRI 0211 altezza:16 larghezza:15 spessore:4

Bibliografia

Inedito.

C.S. / B.M.