Fig.1: PRI 0233, Frammento di alzata di coperchio di sarcofago con delfini

Descrizione

Il reperto è pertinente all'alzata di un coperchio di sarcofago, definita da una banda piatta e liscia decorata a leggero rilievo.
Il tema è quello molto diffuso di tipo marino, che esplode nella plastica funeraria del III secolo; qui sono rappresentate coppie di delfini che nuotano verso destra (rimangono i musi di una coppia e le code di quella che li precede); i tratti fisici (branchie, pinne, muso) sono incisi a scalpello.
Sulla tematica marina e sulla sua fortuna nella plastica tardoantica cfr. A. Rumpf, Die Meerwesen auf den antiken Sarkophagreliefs, V.1. Berlin 1939; per un confronto tipologico cfr. P. Baldassarri in Museo Nazionale Romano. Le sculture, I,10. I sarcofagi. Magazzini, Roma 1988, n.12, p. 11 ss.
L'esiguità del frammento non consente una valutazione cronologica del rilievo.

Cronologia

non giudicabile

Manifattura

romana

Provenienza

Roma, dall'area delle catacombe di Priscilla

Rinvenimento

Scavi del 1890-1906

Materiale

marmo

Stato di Conservazione

Mutilo su tutti i lati, tranne lungo il margine superiore. Restaurato nel 2010.

PRI 0233 altezza:27 larghezza:48 spessore:5

Bibliografia

Inedito.

F.B. / B.M.