Fig.1: PRI 0236a-b, Frammenti di alzata di coperchio di sarcofago con animali marini
Fig.2: PRI 0236a-b, Frammenti di alzata di coperchio di sarcofago con animali marini

Descrizione

Restano due esigui frammenti di rilievo pertinenti all'alzata di un coperchio di sarcofago con decorazione a leggero rilievo.
Nel reperto PRI 0236a rimane la parte posteriore di un mostro marino e nel frammento PRI 0236b il corpo serpentiforme di un altro mostro marino, con lunghe pinne sul collo che dovevano appartenere, come di consueto, ad una teoria di animali acquatici.
Tale tematica iconografica, assai diffusa tra il III e il V secolo, viene utilizzata nella decorazione dei coperchi di sarcofago sia per il suo valore simbolico, sia per la sua indubbia validità decorativa, la quale, nel caso del reperto in esame, denota ancora una certa consistenza plastica ed una resa piuttosto fluida: cfr. A. Rumpf, Die Meerwesen auf den antiken Sarkophagreliefs, V.1. Berlin 1939.

Cronologia

III secolo

Manifattura

romana

Provenienza

Roma, dall'area delle catacombe di Priscilla

Rinvenimento

Scavi del 1890-1906

Materiale

marmo

Stato di Conservazione

Mutili su tutti i lati. Restaurati nel 2010. Il frammento PRI 0236b era indicato con n. inv. pri0488.

PRI 0236a altezza:23 larghezza:30 spessore:4

PRI 0236b altezza:16,5 larghezza:21,5 spessore:2

Bibliografia

Inedito.

C.S. F.B. / B.M.