Fig.1: PRI 0241a-b, Frammenti di alzata di coperchio di sarcofago con maschere acroteriali
Fig.2: PRI 0241a-b, Frammenti di alzata di coperchio di sarcofago con maschere acroteriali

Descrizione

I due frammenti sono pertinenti ad una alzata di coperchio di sarcofago, decorata a leggero rilievo.
La lastra era definita in alto e in basso da un listello liscio e piatto.
Nel frammento PRI 0241a si conserva la maschera acroteriale che chiudeva l'estremità sinistra dell'alzata; i tratti del volto sono giovanili, la fronte solcata da una ruga orizzontale, le sopracciglia leggermente incurvate, l'occhio, con palpebre rilevate, approfondito da un foro di trapano nell'angolo interno e pupilla anch'essa indicata col trapano, naso lievemente incurvato, narici larghe. I capelli trattati a grosse ciocche irrequiete, disposte ad onde, con un ciuffo rialzato sulla fronte e una ciocca sulla guancia, orientano verso una identificazione di queste teste giovanili con ittiocentauri (per il tipo di maschera angolare cfr. T. Brennecke, Kopf und Maske. Untersuchungen su den Akroteren an Sarkophagdeckeln, in Diss.Universitat, Berlin 1970, pp. 141-177).
Nel frammento PRI 0241b rimane un grande volto di ittiocentauroCreatura fantastica composta da busto umano, zampe anteriori da cavallo e coda di pesce. Molto frequente nelle decorazioni artistiche, ma assente nella mitologia antica. situato in sede acroteriale; il volto presenta caratteri fisionomici anonimi, maggiorati ma ben definiti nei tratti essenziali; la chioma è convenzionalmente voluminosa e mossa; a sinistra si diparte la teoria marina con la coda di un mostro che nuota verso sinistra e dunque verso il centro della lastra; per i temi a carattere marino, così come si diffondono durante il III secolo a Roma, cfr. A. Rumpf, Die Meerwesen auf den antiken Sarkophagreliefs, V.1. Berlin 1939; per tipi consimili vd. P. Baldassarri, in Museo Nazionale Romano. Le sculture, I,10. I sarcofagi. Magazzini, parte II, Roma 1988, n. 12.

Cronologia

III secolo

Manifattura

romana

Provenienza

Roma, dall'area delle catacombe di Priscilla

Rinvenimento

Scavi del 1890-1906

Materiale

marmo

Stato di Conservazione

Mutili su tutti i lati, tranne lungo il margine superiore. Restaurati nel 2010. Il frammento PRI 0241a era precedentemente indicato con il n. inv. pri0333.

PRI 0241a altezza:19 larghezza:15 spessore:5

PRI 0241b altezza:20 larghezza:21 spessore:4

Bibliografia

Inedito.

Glossario

Ittiocentauro
Creatura fantastica composta da busto umano, zampe anteriori da cavallo e coda di pesce. Molto frequente nelle decorazioni artistiche, ma assente nella mitologia antica.

F.B. P.D.S. / B.M.