Fig.1: PRI 0339, Frammento di alzata di coperchio di sarcofago con eroti stagionali

Descrizione

Dell'alzata di coperchio di sarcofago rimane un frammento della parte inferiore con la rafigurazione di un personaggio nudo semisdraiato, rivolto verso destra, appoggiato sul braccio destro con cui impugna il manico probabilmente di un falcetto; le gambe sembrano leggermente divaricate e incrociate con il piede sinistro accavallato su quello destro. Di fronte al piede sinistro compare, in primo piano, presso il margine fratturato a destra, un altro piede, appartenente ad una figura analoga, evidentemente collocata in posizione speculare alla prima.
In secondo piano dietro i piedi delle due figure si conservano le gambe di due eroti: il primo incedente verso sinistra ha la gamba destra tesa, la sinistra nascosta dietro il piede della figura semisdraiata; del secondo putto rimane solo la gamba sinistra, dal ginocchio in giù, nascosta dietro il piede della seconda figura semisdraiata, da cui si deduce che era rivolto verso destra.
Le membra grassocce e poco naturalistiche dei due putti sono contornate da solchi in negativo nella parte interna delle cosce e sul ventre, che accentuano lo scarso aggetto del rilievo; piccoli forellini di trapano segnano i genitali e gli spazi interdigitali del piede del primo putto. Il rilievo non è molto alto, ma netto e metallico.
Il frammento potrebbe rientrare per tipologia nel gruppo di coperchi sui quali quattro geni stagionali, caratterizzati dai rispettivi attributi, stanno a due a due semisdraiati in posizione speculare intervallati da piccoli putti stagionali. La prima figura potrebbe identificarsi con l'estate se la mano stringe effettivamente il manico di un falcetto.
Un listello leggermente aggettante comprendeva la decorazione nella parte inferiore.
Il frammento, per resa stilistica e schema iconografico, si può inquadrare genericamente nell'ambito del III secolo.

Cronologia

III secolo

Manifattura

romana

Provenienza

Roma, dall'area delle catacombe di Priscilla

Rinvenimento

Scavi del 1890-1906

Materiale

marmo

Stato di Conservazione

Mutilo su tutti i lati, tranne l'inferiore. Il frammento è stato restaurato nel 2010.

PRI 0339 altezza:14 larghezza:40 spessore:4

Bibliografia

Inedito.

P.D.S. / B.M.