Fig.1: PRI 0366, Frammento di coperchio di sarcofago a klineNell'antichità il letto su cui, semisdraiati, si consumavano i pasti e inoltre si dormiva e riposava

Descrizione

Breve frammento di coperchio di sarcofago a klineNell'antichità il letto su cui, semisdraiati, si consumavano i pasti e inoltre si dormiva e riposava con spalliera laterale sinistra sagomata con un profilo ad S.
Accanto al piede del defunto, coperto dal mantello e reso in forma molto semplificata, rimangono tracce di un puttino che si appoggia al fulcrumBase del letto. (se ne riconosce una gamba e l'impronta del corpo), secondo uno schema che è abbastanza diffuso (cfr. Antichità di Villa Doria Pamphilj, Roma 1977, n. 210 con bibliografia).
L'esiguità del reperto non consente di determinarne la cronologia.

Cronologia

non giudicabile

Manifattura

romana

Provenienza

Roma, dall'area delle catacombe di Priscilla

Rinvenimento

Scavi del 1890-1906

Materiale

marmo

Stato di Conservazione

Mutilo lungo i margini destro e retrostante. Il frammento è stato restaurato nel 2010.

PRI 0366 altezza:26 larghezza:58 profondita:60

Bibliografia

Inedito.

Glossario

Kline
Nell'antichità il letto su cui, semisdraiati, si consumavano i pasti e inoltre si dormiva e riposava
Fulcrum
Base del letto.

C.S. / B.M.