Fig.1: PRI 0383, Frammento laterale di cassa di sarcofago con scena pastorale

Descrizione

Il frammento, incorniciato in alto da un listello liscio, costituisce il fianco di un sarcofago, decorato con una scena pastorale.
A sinistra una capanna di giunchi intrecciati, rastremata e ricurva in alto; davanti alla capanna un pastore in corta tunica esomideTunica costituita da un rettangolo di stoffa che lasciava la spalla e il fianco destro scoperti e si fissava con una fibula sulla spalla sinistra. e alte scarpe con la pelle rovesciata, che si appoggia al pedumBastone da pastore. con il braccio sinistro. Il viso, poggiato sul palmo della mano destra, si svolge indietro.
Profonde e rigide incisioni vengono usate per le pieghe della veste e per i capelli del pastore; trapano a foro per indicare narici e iridi nel viso sproporzionato rispetto alla figura e squadrato.
Tipologicamente il frammento rientra in una classe piuttosto numerosa di sarcofagi con un repertorio iconografico pastorale che caratterizza la produzione urbana dalla metà del III secolo (J. Bajet, Idéologie et plastique. III, Les sarcophage chrétiens à grandes pastorales, in Mélanges de l'École française de Rome – Antiquité 74, 1962, p. 171 ss.; N. Himmelmann, Über Hirtengenre in der antiken Kunst, Opladen 1980).
La capanna, l'abbigliamento del pastore, la sua posizione, rivelano una redazione piuttosto sciatta e semplificata, solo in parte giustificata dalla posizione laterale della lastra, databile alla fine del III - inizi del IV secolo.

Cronologia

fine del III - inizi del IV secolo

Manifattura

romana

Provenienza

Roma, dall'area delle catacombe di Priscilla

Rinvenimento

Scavi del 1890-1906

Materiale

marmo

Stato di Conservazione

Mutilo lungo il margine destro e all'angolo inferiore sinistro. Il frammento è stato restaurato nel 2010.

PRI 0383 altezza:59 larghezza:32 spessore:10

Bibliografia

Inedito.

Glossario

Pedum
Bastone da pastore.
Tunica esomide
Tunica costituita da un rettangolo di stoffa che lasciava la spalla e il fianco destro scoperti e si fissava con una fibula sulla spalla sinistra.

C.S. / B.M.