Fig.1: PRI 0463, Frammento di fronte di sarcofago con erote

Descrizione

Il reperto conserva il frammento di una lastra marmorea, con retro piatto e rilievo appena emergente dal fondo, che ne indica l'appartenenza ad una fronte di sarcofago di produzione corrente.
Nonostante l'esiguità degli elementi superstiti, si può dedurre che la decorazione dell'arca marmorea doveva proporre la rappresentazione del defunto dinnanzi al parapetasmaGrande telo di stoffa appesa tra gli spazi porticati per creare una cesura tra ambienti interni ed esterno., sorretto, quest'ultimo, da due eroti in posizione speculare.
Di tale impianto iconografico, rimangono parte della cortina, a sinistra, e del corpo dell'erote a destra. La figura, conservatasi solo per la porzione compresa tra lo sterno ed il ginocchio, è bilanciata sulla gamba sinistra e stringe nella mano corrispondente un baculus.

Cronologia

non giudicabile

Manifattura

romana

Provenienza

Roma, dall'area delle catacombe di Priscilla

Rinvenimento

Scavi del 1890-1906

Materiale

marmo

Stato di Conservazione

Mutilo su tutti i lati. Il frammento è stato restaurato nel 2010.

PRI 0463 altezza:17,5 larghezza:34,5 spessore:5

Bibliografia

Inedito.

Glossario

Parapetasma
Grande telo di stoffa appesa tra gli spazi porticati per creare una cesura tra ambienti interni ed esterno.

C.S. / B.M.