Fig.1: PRI 0525, Frammento di alzata di coperchio di sarcofago con OceanoDivinità della mitologia greca in cui personifica l'immenso fiume che circonda tutta la Terra e dal quale hanno origine tutte le acque del mare, dei laghi, dei fiumi e delle fonti. In Omero Oceano è considerato come il generatore della Terra e del Cielo e padre di tutti gli dei, dei Titani e dell'Olimpo.

Descrizione

Il reperto è pertinente ad una alzata di coperchio di sarcofago di cui la maschera di OceanoDivinità della mitologia greca in cui personifica l'immenso fiume che circonda tutta la Terra e dal quale hanno origine tutte le acque del mare, dei laghi, dei fiumi e delle fonti. In Omero Oceano è considerato come il generatore della Terra e del Cielo e padre di tutti gli dei, dei Titani e dell'Olimpo. doveva costituire il punto focale della composizione.
Verso il dio convergono dei delfini (si conservano i musi di due animali a sinistra), natanti su una superficie ad onde e rappresentati con becchi adunchi e teste tondeggianti. La maschera di OceanoDivinità della mitologia greca in cui personifica l'immenso fiume che circonda tutta la Terra e dal quale hanno origine tutte le acque del mare, dei laghi, dei fiumi e delle fonti. In Omero Oceano è considerato come il generatore della Terra e del Cielo e padre di tutti gli dei, dei Titani e dell'Olimpo., dai lineamenti molto marcati, è contornata da una folta capigliatura a fiamme che si dispongono ad aureola attorno al capo, confondendosi con la barba.
La testa della divinità marina può costituire il centro della rappresentazione tanto di sarcofagi con thiasosIl tiaso (in greco θίασος, thíasos), era un'associazione di carattere prevalentemente religioso che nell'Antica Grecia celebrava il culto di un dio, specialmente quello di Dioniso, con processioni, canti e danze generalmente sfrenate. marino (cfr. ad es. F. Baratte, C. Metzger, Musée du Louvre. Catalogue des sarcophages en pierre d'époque romaine et paleochrétienne, Paris 1985, n. 74, p. 152), quanto di alzate di coperchi (cfr. A. Rumpf, Die Meerwesen auf den antiken Sarkophagreliefs, V.1. Berlin 1939, n. 48, tav. 56, p. 18): con l'ultimo esempio citato l'esemplare di Priscilla condivide una resa piuttosto sciatta e di conseguenza una datazione alla fine del III secolo.

Cronologia

fine del III secolo

Manifattura

romana

Provenienza

Roma, dall'area delle catacombe di Priscilla

Rinvenimento

Scavi del 1890-1906

Materiale

marmo

Stato di Conservazione

Mutilo su tutti i lati. Restaurato nel 2010.

PRI 0525 altezza:10 larghezza:22,5 spessore:2,5

Bibliografia

Inedito.

Glossario

Thiasos
Il tiaso (in greco θίασος, thíasos), era un'associazione di carattere prevalentemente religioso che nell'Antica Grecia celebrava il culto di un dio, specialmente quello di Dioniso, con processioni, canti e danze generalmente sfrenate.
Oceano
Divinità della mitologia greca in cui personifica l'immenso fiume che circonda tutta la Terra e dal quale hanno origine tutte le acque del mare, dei laghi, dei fiumi e delle fonti. In Omero Oceano è considerato come il generatore della Terra e del Cielo e padre di tutti gli dei, dei Titani e dell'Olimpo.

C.S. / B.M.