Fig.1: PRI 0552, Frammento di alzata di coperchio di sarcofago con erote stagionale

Descrizione

Rimane una porzione dell'alzata di un coperchio di sarcofago decorata a rilievo abbastanza aggettante.
Da sinistra verso destra rimane: un putto (conservato nel capo e nel braccio sinistro) che con un falcetto (?) pota la chioma di un albero dalle foglie lanceolate e forate dal trapano. La scena e presumibilmente tutti i margini dell'alzata sono definiti da un listello liscio; al centro (alla destra della parte conservata) si scorge una tabulaTavoletta quadrangolare in cui inserire l'iscrizione incisa o dipinta. Ansata: con ornamenti laterali a coda di rondine. Anepigrafe: senza incisione. inscriptionis dalla cornice modanata.
Il tema svolto nel rilievo รจ quello stagionale e il diffuso impiego del trapano, oltre alle forme compatte dei volumi, indirizzano genericamente verso una produzione di III secolo.

Cronologia

III secolo

Manifattura

romana

Provenienza

Roma, dall'area delle catacombe di Priscilla

Rinvenimento

Scavi del 1890-1906

Materiale

marmo

Stato di Conservazione

Mutilo su tutti i lati, tranne il margine superiore. Restaurato nel 2010.

PRI 0552 altezza:13 larghezza:35 spessore:9

Bibliografia

Inedito.

Glossario

Tabula
Tavoletta quadrangolare in cui inserire l'iscrizione incisa o dipinta. Ansata: con ornamenti laterali a coda di rondine. Anepigrafe: senza incisione.

F.B. / B.M.