Fig.1: PRI 0558, Frammento di fronte di sarcofago con eroti stagionali

Descrizione

Al di sotto di un listello liscio resta parte di un rilievo appena aggettante relativo alla decorazione di un sarcofago di bambino o dell'alzata di un coperchio di sarcofago.
Rimane esclusivamente il capo di un putto volto di tre quarti verso sinistra nella stessa direzione del gesto che fa per sostenere un vaso troncoconico dai bordi estroflessi e lisciato verso l'alto.
Il volto del putto stagionale presenta caratteri convenzionali: acconciatura a paggio percorsa da segni disordinati di trapano, occhi allungati, naso piccolo, bocca serrata, mento a punta, guance enfiate; tra il cesto e il volto si intravede la parte alta dell'ala.
Le peculiarità stilistiche rimandano all'età tetrarchica; per la tematica stagionale cfr. G. M. A. Hanfmann, The Season Sarcophagus in Dumbarton Oaks, Cambridge 1951.

Cronologia

non giudicabile

Manifattura

romana

Provenienza

Roma, dall'area delle catacombe di Priscilla

Rinvenimento

Scavi del 1890-1906

Materiale

marmo

Stato di Conservazione

Mutilo su tutti i lati, tranne il margine superiore. Restaurato nel 2010.

PRI 0558 altezza:18 larghezza:17 spessore:7

Bibliografia

Inedito.

F.B. / B.M.