Fig.1: PRI 0614, Frammento di fronte di sarcofago con Amore e PsicheAmore e Psiche sono i protagonisti di una favola mitologica, la cui versione più nota è tratta dal libro Metamorfosi di Apuleio. Il tema centrale del racconto è il destino di due sposi o fidanzati, la felicità dei quali è subordinata all'osservanza di una certa condizione, generalmente un divieto: quando lo infrangono, essi sono separati per sempre. Solo dopo infinite prove i due possono ricongiungersi.

Descrizione

Il reperto è riconducibile al pannello terminale sinistro di una fronte di un sarcofago.
Si conservano due teste identificabili con Amore e PsicheAmore e Psiche sono i protagonisti di una favola mitologica, la cui versione più nota è tratta dal libro Metamorfosi di Apuleio. Il tema centrale del racconto è il destino di due sposi o fidanzati, la felicità dei quali è subordinata all'osservanza di una certa condizione, generalmente un divieto: quando lo infrangono, essi sono separati per sempre. Solo dopo infinite prove i due possono ricongiungersi. legati in un abbraccio affettuoso, secondo i modi di una tradizione iconografica ben nota e molto diffusa (A. Orlandi, in Arch. Classica 24, 1979, p. 32 ss.), utilizzata anche nei sarcofagi cristiani (Museo Nazionale Romano. Le sculture, I,8,1, pp. 158-160).
I volti paffuti denotano un uso insistente del trapano a forellini, presenti agli angoli delle bocche, degli occhi, nelle narici e soprattutto nei capelli a calotta compatta con riccioli forati al centro, rigidamente disposti ai lati del viso di Amore. In Psiche si riconosce la tipica pettinatura con capelli raccolti in una crocchia sulla sommità del capo. A sinistra di Eros, sul fondo della lastra, si distinguere il piumaggio dell'ala.
Si tratta di un lavoro molto rapido e sommario, attribuibile all'ultimo terzo del IV secolo.

Cronologia

ultimo terzo del IV secolo

Manifattura

romana

Provenienza

Roma, dall'area delle catacombe di Priscilla

Rinvenimento

Scavi del 1890-1906

Materiale

marmo

Stato di Conservazione

Mutilo lungo i margini inferiore e destro. Restaurato nel 2010.

PRI 0614 altezza:18 larghezza:17 spessore:7,5

Bibliografia

Inedito.

Glossario

Amore e Psiche
Amore e Psiche sono i protagonisti di una favola mitologica, la cui versione più nota è tratta dal libro Metamorfosi di Apuleio. Il tema centrale del racconto è il destino di due sposi o fidanzati, la felicità dei quali è subordinata all'osservanza di una certa condizione, generalmente un divieto: quando lo infrangono, essi sono separati per sempre. Solo dopo infinite prove i due possono ricongiungersi.

A.M.R. / B.M.