Fig.1: PRI 0651, Frammento di ara funeraria

Descrizione

Si tratta di un frammento di coronamento di ara funeraria a forma di timpano, decorato da due uccelli disposti araldicamente ai lati di un cesto troncoconico di vimini, evidentemente ripieno di frutti, da cui i volatili beccano.
Al di sotto della figurazione corre una modanatura liscia.
Secondo Macchioro (V. Macchioro, Il simbolismo nelle figurazioni sepolcrali romane. Studi di ermeneutica, in Mem.Napoli I, 1909, p. 84 ss.) l'uccello simboleggia l'anima del defunto e unito al cesto di frutta acquista un significato dionisiaco.

Cronologia

non giudicabile

Manifattura

romana

Provenienza

Roma, dall'area delle catacombe di Priscilla

Rinvenimento

Scavi del 1890-1906

Materiale

marmo

Stato di Conservazione

Mutilo su tutti i lati. Restaurato nel 2010.

PRI 0651 altezza:17 larghezza:34 spessore:11

Bibliografia

Inedito.

C.S. / B.M.