Fig.1: PRI 0730, Frammento di fronte di sarcofago con thiasosIl tiaso (in greco θίασος, thíasos), era un'associazione di carattere prevalentemente religioso che nell'Antica Grecia celebrava il culto di un dio, specialmente quello di Dioniso, con processioni, canti e danze generalmente sfrenate. marino

Descrizione

Il frammento, che sembra pertinente ad una fronte di sarcofago, conserva scarsi elementi del rilievo, riconducibili tuttavia, ad un thiasosIl tiaso (in greco θίασος, thíasos), era un'associazione di carattere prevalentemente religioso che nell'Antica Grecia celebrava il culto di un dio, specialmente quello di Dioniso, con processioni, canti e danze generalmente sfrenate. marino.
A tale proposta di identificazione riporta infatti la figura maschile nuda, rivolta verso sinistra, con il busto terminante in squame e l'attributo che il personaggio reca nella sinistra: un timone.
Nonostante il pessimo stato di conservazione ed il rilievo sommario, si può perciò inserire il frammento nel gruppo di sarcofagi con thiasosIl tiaso (in greco θίασος, thíasos), era un'associazione di carattere prevalentemente religioso che nell'Antica Grecia celebrava il culto di un dio, specialmente quello di Dioniso, con processioni, canti e danze generalmente sfrenate. marino sul cui messaggio simbolico si veda: A. Rumpf, Die Meerwesen auf den antiken Sarkophagreliefs, V. 1. Berlin 1939, p. 136.

Cronologia

non giudicabile

Manifattura

romana

Provenienza

Roma, dall'area delle catacombe di Priscilla

Rinvenimento

Scavi del 1890-1906

Materiale

marmo

Stato di Conservazione

Mutilo su tutti i lati. Restaurato nel 2010.

PRI 0730 altezza:49 larghezza:30 spessore:17

Bibliografia

Inedito.

Glossario

Thiasos
Il tiaso (in greco θίασος, thíasos), era un'associazione di carattere prevalentemente religioso che nell'Antica Grecia celebrava il culto di un dio, specialmente quello di Dioniso, con processioni, canti e danze generalmente sfrenate.

C.S. / B.M.